Good Dog
Share
Come insegnare al cane a non mordere

Insegnare al cane a non mordere individuando le cause dall’attacco

Quando il cane morde sta mettendo in campo la sua principale forme di attacco. Ma per sapere cosa fa scaturire questa pessima abitudine, è necessario essere in grado di capire i cani. Spesso si tende ad associare questo atteggiamento ad un carattere violento ed aggressivo, il più delle volte, però, la ragione di ciò è da attribuire alla paura.

Morso del cane: aggressività o paura?

Dunque, per riuscire a demolire questo comportamento è bene capire la natura della mordacità del cane: ovvero, se è da intendere come una reazione ad uno stato di timore o se scaturisce da un atteggiamento aggressivo.

Tutti gli esseri viventi possono vivere stati di paura, che talvolta arriva a trasformarsi in panico, cani compresi. Tuttavia, a differenza degli uomini per cui esistono specifici percorsi psicoterapeutici, basati su un lavoro verbale e cognitivo, al fine dei quali si è in grado di affrontare diversi episodi di terrore, per i cani questi trattamenti non sono vincenti.

In questi casi, benché il panico e la mancanza di lucidità sia medesima, la formula per superarla deve necessariamente essere differente. In una situazione in cui il cane teme per la propria vita, la costrizione da parte del padrone a superarla, può facilmente far scattare il morso.

Fattori ereditati geneticamente

Per quanto la paura possa essere causata da uno specifico episodio di vita e per questo presentarsi in maniera più marcata su specifici soggetti, piuttosto che in altri, è vero anche che si può parlare di inclinazione alla paura per via di una componente genetica.

L’ereditarietà di specifici comportamenti, come aggressività e timorosità, sono tratti ereditari. Questa è anche la ragione per cui è sempre buona norma conoscere i genitori del tuo cucciolo prima di decidere di adottarlo. Tuttavia, l’eredità e le caratteristiche di razza sono solo due dei fattori che determinano specifici comportamenti, ma possono esistere molte altre cause legate ad alcune patologie o ad episodi fobici.

Aiutarlo a superare la paura

Stabilito che la causa del morso del cane è da imputare alla paura, per correggere questo atteggiamento bisognerà per prima cosa eliminare la fonte della paura stessa. Questo perché è impossibile addestrare il cane quando questo è in preda al panico, ma lo si può educare ad evitare di farsi prendere dal panico.

Per insegnare al cane a non mordere, bisognerà desensibilizzare la situazione per cui il cane nutre timore, mettendolo a contatto con l’oggetto che gli provoca fobia per una quantità di tempo tale da fargli vivere la paura senza però terrorizzarlo. Dedicando il vostro tempo a questa sorta di riabilitazione permettere al vostro cane di superare lo stato d’ansia poco per volta fino a superarla completamente.

Un modo che potrebbe velocizzare il processo di desensibilizzare potrebbe essere quello di avvicinare l’oggetto che mette paura ad un’oggetto positivo, come ad esempio la ciotola del cibo. se invece ciò che mette ansia è una specifica situazione, bisogna fare in modo di associare a questa un’esperienza positiva. Qualora il cane avesse paura di lampi e tuoi, durante un temporale prova a giocare insieme a lui.

Leave a Comment: